Come sconfiggere la paura: avvicinarti invece di scappare

Vuoi sconfiggere la paura?
Allora ciò di cui hai bisogno è di osservare meglio quello che temi.

Paradossalmente la paura la vinci non quando ti allontani o eviti quello che temi (reazione che di solito ci viene spontanea), ma quando ti avvicini e inizi a osservare in modo più accurato le cose per cui oggi provi paura.

In questo video uso un esempio molto semplice per capirlo e poi ti spigo 4 passaggi chiave per sconfiggere la paura imparando ad affrontarla in modo totalmente opposto a come ci viene insegnato di solito.


Ti piace quello che scrivo? Leggi il mio libro ⇒

Quanto valgono 20 minuti?

Ho creato un programma di allenamento con cui, in soli 20 minuti al giorno, imparerai come affrontare qualsiasi situazione senza più starci male.

Solo 20 minuti per eliminare la sofferenza.
Pensi che questo valga 20 minuti del tuo tempo?
Se ti interessa, scopri il mio programma e iniziamo subito il tuo allenamento.

Scopri come funziona ⇒


P.S.
Ci sono 5 verità che ti riguardano da vicino e che in questo momento stanno decidendo chi sei, se sei felice, perché hai trovato il mio sito. In 5 semplici domande ti aiuterò a scoprirle, capirle e dominarle.

Completa il modulo sottostante per vedere i risultati
Lascia nome e email per iscriverti alla mia newsletter e ricevere i risultati del test.

Ti piace quello che hai letto? Condividilo!

Chi ha scritto questa pagina:

Giacomo Papasidero

Mental Coach dal 2010, mi occupo di felicità ed emozioni da oltre 10 anni. Il mio obiettivo è insegnare che ognuno di noi può diventare più forte di qualsiasi problema. Questo per me significa diventare felici. Anche se ho tenuto un seminario all'Università di Parma e sono stato ospite a SKyTg24, la cosa di cui vado più fiero è la Scuola di Indipendenza Emotiva che ho avviato nel 2018, perché è un percorso chiaro, graduale e concreto che sta rivoluzionando la vita di tante persone.

Ricevi aggiornamenti
Notificami
guest
4 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti